lunedì 27 febbraio 2017

Lievito madre senza glutine

Il lievito madre è semplicissimo da fare , va semplicemente curato. Quando non ne volete più, prendete anche solo 50 gr. e lo congelate.
Ho mescolato 100 gr. di farina di riso finissima e 100 gr. di farina di mais finissima , circa 200gr. di acqua, 1 cucchiaio di miele e 1 di olio. Ho ottenuto un impasto molto fluido che ho coperto con un canovaccio e l’ho lasciato fuori dal frigo per 2/3 giorni. Quando ho visto che cominciava a fare delle bollicine in superficie e all’interno (traspariva dal contenitore trasparente che ho usato) ho pesato l’impasto e aggiunto lo stesso peso di acqua e di farina di riso e mais (es. 300 impasto= 300 gr. acqua, 150 gr. farina di riso e 150 gr. farina di mais). Ho mescolato bene e ho coperto di nuovo con il canovaccio conservando la ciotola in un luogo riparato e preferibilmente buio. Ricomincerà a fare le bollicine dopo qualche giorno (da me sono passati 2 gg.). Se affiora l’acqua si mescola tutto (almeno io ho fatto così). Inizierà a emanare un leggero sentore di acidità ma che non sarà troppo sgradevole. Passati questi giorni ho prelevato una parte di lievito, l’ho pesato e ho di nuovo rinfrescato aggiungendo pari peso di acqua e farine. Ho mescolato e tenuto da parte.
Posta un commento